COGNOME: DA OGGI NUOVE REGOLE


Svolta epocale!


Secondo la Corte Costituzionale, è da ritenersi discriminatoria e lesiva dell'identità del figlio la regola che gli attribuisce automaticamente il cognome del padre.


La nuova regola sarà la seguente: i figli assumeranno il cognome di entrambi i genitori nell'ordine dai medesimi concordato, salvo che essi decidano, di comune accordo, di attribuire soltanto il cognome di uno dei due. In mancanza di accordo, spetterà al Tribunale decidere.


In estrema sintesi, la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale di tutte le norme che prevedono l'automatica attribuzione del cognome del padre, con riferimento ai figli nati nel matrimonio, fuori dal matrimonio e ai figli adottivi.


Spetterà al Legislatore il compito di tradurre, nei fatti, tale decisione, normandone tutti gli aspetti ad essa connessi e collegati.

2 visualizzazioni0 commenti